Samsung presenta il sensore ISOCELL da 64 megapixel per Smartphone

Samsung presenta il sensore ISOCELL da 64 megapixel per Smartphone

Le fotocamere per smartphone hanno compiuto un enorme passo avanti negli ultimi due anni. Ciò è in parte dovuto al software, ma ovviamente anche all’hardware che sta facendo passi da gigante. Ad esempio, i popolari sensori da 48 megapixel non vengono utilizzati solo per l’alta risoluzione, ma in condizioni di scarsa illuminazione, “combinando” i pixel,
sono utilizzati per ottenere immagini (se pur in una risoluzione da 12 megapixel) che difficilmente perdono colori e nitidezza anche in condizioni di scarsa luminosità.

Samsung sta per rilasciare due nuovi sensori ISOCELL. Uno da 48 megapixel, l’altro addirittura da 64 megapixel. Entrambi hanno una dimensione di pixel da 0,8 μm. Ciò che viene chiamato pixel binning con altri marchi, è chiamato in Samsung tecnologia Tetracell, in concomitanza con l’algoritmo di Mosaic, tecnologia che restituisce immagini migliori e nitide.
Secondo quanto riportato da Samsung , i due modelli ISOCELL, GW1 e GM2, sono attualmente in fase di testing e solo nella seconda metà dell’anno saranno pronti per la produzione di massa. Ciò significa che dovremo aspettare la fine dell’anno per smartphone dotati di questi sensori.