Facebook, Instagram e WhatsApp: novità in arrivo!

Facebook, Instagram e WhatsApp: novità in arrivo!

Durante la conferenza degli sviluppatori F8, che si è tenuta a San Jose, in California, il 30 aprile e 1 maggio, sono stati annunciati cambiamenti in casa Facebook.

ha dichiarato Mark Zuckerberg: “Negli ultimi 15 anni abbiamo concentrato gli sforzi di Facebook e Instagram per creare una piazza comune dove condividere esperienze e rimanere in contatto con gli amici”.

Zuckerberg ha dichiarato, inoltre, di voler riscattare la reputazione della sua creatura, poichè Facebook è stato troppo al centro di scandali sulla tutela della privacy nell’ultimo anno.

“Ora che il mondo diventa più grande e più connesso abbiamo bisogno più che mai di quel senso d’intimità. Ed ecco perché credo che il futuro sia privato”.

Dunque Facebook cambierà, questo è certo, concedendo all’utente più intimità. Il social network punterà principalmente su due formati: le storie, contenuti temporanei da condividere senza pensieri e i gruppi che avranno il compito di creare un ambiente ristretto e privato nel quale un utente potrà esprimersi liberamente. Ma questi sono solo alcuni dei cambiamenti annunciati…

Facebook

Cambierà anche il design, meno blu e amplieranno gli strumenti che permettono agli utenti di interagire maggiormente con i gruppi. Per cui ogni community avrà strumenti dedicati e personalizzati per favorire e agevolare la comunicazione tra i membri dei gruppi, la compravendita di oggetti e la condivisione di contenuti anche fuori dal gruppo.

Facebook, inoltre, introduce anche delle nuove caratteristiche per quanto riguarda la funzionalità per gli incontri online. Infatti Dating si trasformerà in una sorta di Tinder, fornendo la possibilità di iniziare una relazione romantica. Basta semplicemente comunicare una “secret crush” (cotta segreta) al contatto a cui siete interessati. Se la persona interessata, utilizzando anch’essa Dating, ricambierà, allora l’applicazione suggerirà la compatibilità. In caso contrario resterà segreta.

Messenger

Il servizio di messaggistica di Facebook diventerà più leggero e veloce. Entro la fine del 2019 gli utenti potranno usufruire del nuovo messenger che permetterà, oltre al classico scambio di messaggi, anche la possibilità di guardare dei video in condivisione con gli amici presenti in chat.

Sicuramente questo enorme cambiamento farà riaffiorare alla mente dei più nostalgici l’applicazione Msn. Facebook, poi, ha annunciato la creazione di una app per i Windows e MacOS. Tramite quest’app sarà possibile effettuare video chiamate di gruppo e collaborare a progetti mentre si chatta in Messenger. Bello no?

Il programma è attualmente in test e c’è da pazientare ancora un po’. Potrebbe essere disponibile entro la fine dell’anno.

WhatsApp

Per quanto riguarda l’app di messaggistica più famosa al mondo, alla conferenza F8 è stato introdotta soltanto una nuova funzionalità. In pratica le aziende potranno mostrare ai propri clienti, usando direttamente WhatsApp, i cataloghi dei propri prodotti. In questa maniera gli utenti (potenziali clienti) potranno essere informati sui tutti i servizi o i prodotti a disposizione, senza lasciare WhatsApp.

Instagram

E’ inutile negare che Instagram stia diventando lentamente sempre di più una sorta di Facebook, integrando alcune delle funzionalità del social network principale. Infatti ci sarà la possibilità di raccogliere fondi per le associazioni no profit tramite un adesivo applicabile sulle Stories.

Un secondo aggiornamento riguarderà il design della fotocamera che permetterà un uso facilitato degli effetti visivi e degli adesivi interattivi.

Inoltre le aziende ne gioveranno ancor di più. Instagram, infatti, permetterà agli influencer di fornire informazioni sugli accessori o i vestiti indossati nelle foto in modo tale che gli utenti possano, sempre senza lasciare il social network, acquistarli cliccandoci semplicemente sopra.

Un ultima modifica importante è una maggior moderazione attuata da un’AI per limitare al massimo i discorsi degli hater e gli episodi di cyberbullismo.

Portal

Il programma di video chiamata sarà disponibile, in autunno, anche in Europa e consentirà di effettuare video chiamate protette dallacrittografia end-to-end.

Tramite Portal e Portal+ gli utenti potranno effettuare video chiamate cross-app contattando direttamente i propri amici di WhatsApp o Messenger senza uscire dal programma. Inoltre Portal fungerà anche da assistente vocale.

Realtà aumentata e realtà virtuale

Facebook fornirà agli utenti una serie di videogiochi immersivi, a cui si potrà giocare senza l’appoggio di un pc o una consolle ma utilizzando semplicemente il dispositivo Oculus. Oltre all’aspetto videoludico la realtà aumentata, assieme a quella virtuale, forniranno una suite di lavoro e degli strumenti per le aziende.