ASUS ROG MAXIMUS XI EXTREME

ASUS ROG MAXIMUS XI EXTREME

Capace di dare grosse soddisfazioni sia in ambito gaming che produttivo, ma nata per l’overclock

La scheda è come da tradizione in formato E-ATX per integrare al meglio tutta quella serie di caratteristiche e funzionalità a cui ci ha sempre abituato ed è caratterizzata da un design VRM di elevata qualità e potenza, alimentato da una coppia di connettori EPS da 8 pin e raffreddato da due grandi dissipatori in alluminio collegati tra loro tramite heatpipes in rame.

La sezione di alimentazione Extreme Engine Digi+, realizzata con un design VRM da 5 fasi per la CPU più 2 per le RAM, ricalca lo schema visto sulle sorelle minori, ma utilizza componentistica di più elevata qualità in grado di assicurarne la massima stabilità in overclock ed una durata superiore alla media.

ASUS ROG MAXIMUS XI EXTREME 1

 

La ROG MAXIMUS XI EXTREME ricorda molto la massiccia e completa ROG ZENITH EXTREME X399, oggetto di una nostra recensione poco più di un anno fa, ed utilizza un PCB completamente nero che si affida al sistema di illuminazione presente anche sul lato inferiore e ad un display OLED per rispondere alle esigenze degli appassionati di gaming e modding.

Quattro sono gli slot DIMM in grado di ospitare, grazie alle ultime revisioni del BIOS, sino a 128GB di RAM DDR4 con frequenza massima di 4400MHz (OC), ma è anche presente uno slot per un modulo ROG DIMM.2 che consente di installare altri due drive M.2 in aggiunta a quelli eventualmente utilizzati sui due slot M.2 disponibili direttamente sulla scheda.

Per quanto concerne schede video e di espansione, abbiamo due slot PCI-E 3.0 x16 (x16 o x8/x8), uno slot PCI-E x16 (x4 elettrico) ed un PCI-E x1, mentre lato storage è previsto, ovviamente, il pieno supporto alla tecnologia Intel Optane e sono presenti sei porte SATA III configurabili, all’occorrenza, in modalità RAID 0, 1, 5 e 10.

Le porte USB sono addirittura diciannove di cui cinque USB 3.1 Gen2, otto USB 3.1 Gen1 e quattro USB 2.0 pilotate dal PCH Z390 più due USB 3.1 Gen1 dal controller ASMedia.

I comparti audio e networking, infine, sono di primissimo livello, progettati entrambi per garantire all’utente la migliore esperienza possibile in ambito gaming.

Degna di nota anche la dotazione software a cui, oltre alla popolare AI Suite che comprende ora l’aggiornamento per la gestione dei nuovi AiO Ryujin e Ryuo, si aggiungono numerose utility per il gaming e non solo.

Per maggiori informazioni, visitare
https://www.asus.com/it/Motherboards/ROG-MAXIMUS-XI-EXTREME/